domenica 4 gennaio 2015

Almost persuaded - Intervista con l'autrice P.O. Dixon (Italian + English)

Sono contentissima oggi di poter pubblicare come prima intervista dell'anno quella alla scrittrice P.O. Dixon, autrice del racconto Almost persuaded (clicca qui per leggere la mia recensione). 

Welcome to the first inteview of the year dedicated to P.O.Dixon author of Almost persuaded (click here to read my review).
I just want to thank her for her kindness and availability!

Scroll down to read the English version.


Conosciamo l'autrice
P.O. Dixon è una scrittrice e un'artista. 
L'Inghilterra storica e i suoi giorni passati l'affascinano. Lei, in particolare, ama il periodo Regency con i suoi rigidi costumi e il suo decoro. La sua ardente ammirazione per le opere senza tempo di Jane Austen l'ha portata sul sentiero della scrittura. 
Dixon si delizia a tessere storie che facciano svagare su galanti gentiluomini a cavallo e sulle donne che essi amano.

***

Grazie mille per avermi invitato a rispondere delle domande su Almost persuaded per i tuoi lettori. Mi sono divertita molto a scrivere la storia di Miss Mary King e sono felice che sia piaciuta a molti.

1 - Qual è stato il tuo primo incontro con i romanzi di Jane Austen e le JAFF?
Il mio primo incontro con i romanzi di Jane Austen fu nel 2007 quando ho visto il film di Orgoglio e pregiudizio del 2005. Dopo averlo visto più volte, ho comprato la mia prima copia di Orgoglio e pregiudizio. Leggere il libro ha aumentato il mio desiderio di conoscere di più Mr. Darcy. Ho presto scoperto le Jane Austen fan fiction. Dopo aver letto e goduto di molte storie meravigliose, ho deciso di scrivere la mia favola con lieto fine per Darcy ed Elizabeth.

2 - Quando eri una bambina sognavi di diventare scrittrice?
Da bambina ho sempre sognato di diventare una fashion designer. Anche quando ho cominciato a scrivere e a condividere le mie storie durante l'adolescenza, non ho mai immaginato che sarei diventata una scrittrice. Ci sono voluti molti anni prima che realizzassi che scrivere era quello per cui ero fatta.

3 - Qual è i tuo personaggio preferito nelle opere di Jane Austen?
Mr. Darcy!

4 - Da dove viene l'ispirazione per le tue storie?
Trovo i titoli e i testi delle canzoni molto ispiranti, combinati con la mia infinita domanda "Cosa farebbe Mr. Darcy?".

5 - Perché, tra tanti personaggi, hai scelto Mary King come eroina della tua storia?
Io vedo Mary King come un personaggio cruciale in Orgoglio e pregiudizio: di cui si parla spesso ma che non si vede mai. Sono sempre stata incuriosita dalla sua storia non detta dell'essere mandata a Liverpool per vivere con suo zio. Ho deciso così di riempire gli spazi vuoti con il mio racconto.

6 - Riesco a vedere nella tua storia un messaggio sulle le decisioni sbagliate e le seconde occasioni, sono questi i messaggi che volevi dare ai tuoi lettori o che ne sono altri?
In realtà, il messaggio sulle buone e cattive scelte è quello che speravo di convogliare. C'è anche il fatto che le persone a volte sono prone a credere che la sorte delle persone nella vita è migliore della propria. Nel caso di Mary, lei pensa che le sorelle Bennet siano fortunate a non avere un padre che non sia rigido quanto Mr. King. Alla fine della storia però impara quanto era fortunata.

7 - Qual è stata la tua ispirazione per il personaggio di Mary?
La nozione di essere pienamente infatuata di qualcuno e voler credere e fidarsi di questa persona contro tutta la saggezza che esprime il contrario è quello che affascina del personaggio di Miss King.

8 - Alcuni autori amano scrive alcune scene d'amore. Cosa puoi dirci sulla scena in biblioteca? Non eri spaventata di scrivere una scena "d'amore" che non avremmo assolutamente potuto trovare nei romanzi originali di Jane Austen?
Ho dato il benvenuto alla possibilità di scrivere una scena che i lettori a cui non piace Wickham possano trovare piuttosto intrigante. Tutti sappiamo quanto possa essere persuasivo quel gentiluomo. La scena in biblioteca era intesa per mostrare come una giovane donna possa essere così facilmente trasportata via dal suo fascino.

9 - Alcuni dei tuoi lettori hanno trovato l'ultima parte della tua storia davvero interessante. Hai intenzione di scrivere un sequel su Mary in Liverpool?
Non ho immediati piani di scrivere un sequel di Almost Persuaded; comunque, posso scrivere una storia su un altro personaggio secondario di Orgoglio e pregiudizio un giorno.

10 - Quali sono i tuoi progetti per il futuro?
Ho due serie di what if di Orgoglio e pregiudizio pianificate per il 2015. Il titolo della prima serie è Everything will change. Cerca Lady Elizabeth, Libro 1 nella serie, in gennaio. 
Il 2015 marca anche il quinto anniversario del mio primo libro: To have his cake (and eat it too). To have his cake e altre due storie comprese nelle Pride and Prejudice Untold series. L'intera serie sarà disponibile come parte di una Special limited edition book bundle in celebrazione dell'occasione. 
Cercate entrambe, nuove scene ed estese.

***


Thanks so much for inviting me to answer questions about Almost Persuaded for your readers. I had so much fun writing Miss Mary King’s story, and I am delighted that so many have enjoyed reading it. 

1 - What was your first encounter with Jane Austen's novels and JAFF?
My first encounter with Jane Austen's novels was in 2007 when I saw the 2005 Pride and Prejudice film. After watching it again and again, I bought my first copy of Pride and Prejudice. Reading the book increased my desire to know more about Mr. Darcy. I soon discovered Jane Austen fan fiction. After reading and enjoying so many wonderful stories, I decided to write my own Darcy and Elizabeth happily ever after tales.

2 - When you where a child did you dream to become a writer?
As a child, I always dreamed of becoming a fashion designer. Even when I started writing and sharing my stories as a teenager, I never imagined I would become a writer. It would be many years before I realized that writing is what I was meant to do.

3 - Who is your favourite Jane Austen's character?
Mr. Darcy!

4 - Where did the inspiration for your stories come from?
I find song titles and musical lyrics most inspiring, combined with my never-ending question of what would Mr. Darcy do.

5 - Why, among a lot of characters, did you chose Mary King as heroine of your story?
I view Mary King as a very pivotal character in Pride and Prejudice: often talked about, but never seen. I have always been intrigued by the untold story of her being sent to Liverpool to live with her uncle. I decided to fill in the blanks with my own account.

6 - I saw in your story a massage about wrong choices and about second chances, are they the messages you wanted to give to your readers or are there others?
Indeed, the message of good and bad choices is what I hoped to convey. There is also the fact that people sometimes are prone to believe that another person's lot in life is better than one's own. In Mary's case, she thought the Bennet daughters were lucky not to have a father who was as stern as Mr. King. By the end of the story, she learned just how fortunate she was.

7 - What was your inspiration for Mary's character?
The notion of being wholly infatuated with someone and wanting to trust and believe in that person against all prevailing wisdom to the contrary is what fashioned Miss King's character.

8 - Some authors love write some love making scenes. What about the library scene? Wasn't you scared in writing a "love" scene that we absolutely can't find in a Jane Austen original novel?
I welcomed the chance to write a scene that readers who do not like Wickham might find quite intriguing. We all know how persuasive the gentleman could be. The library scene was meant to show how a young girl might be carried so easily swept away by his charms.

9 - Some of your readers have found the last part of your story really interesting. Have you the intention to write a sequel about Mary in Liverpool?
I have no immediate plans to write a sequel to Almost Persuaded; however, I may write a story about another minor Pride and Prejudice character someday.

10 - What are your plans for the future?
I have two Pride and Prejudice ‘what-if’ series planned for 2015. The first series title is Everything Will Change. Look for Lady Elizabeth, Book 1 in the series, in January. 
2015 also marks the 5-year anniversary of my first book: To Have His Cake (and Eat It Too). To Have His Cake and two other stories comprise the Pride and Prejudice Untold series. The entire series will be available as part of a Special Limited Edition book bundle in celebration of the occasion. 
Look for both new and expanded scenes.

***

Almost persuaded è gratuito presso:
iBooks     
Smashwords     
Kobo     
Nook     
Google Play     

1 commento:

  1. I loved this interview. I have this book on my TBR. It is the only one I have not yet read. I too was introduced to P&P through the the 2005 film. I am looking forward to your new releases and your expanded rereleases.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...