mercoledì 15 ottobre 2014

Once upon a time


Titolo: C'era una volta
Titolo originale: Once upon a time
Anno: 2011
Genere: fantasy

Once upon a time è una serie tv andata per la prima volta in onda nel 2011 che basa le sue vicende sui personaggi delle favole, in maggior parte prendendo come riferimento i cartoni animati della Disney. Effettivamente la serie è così curata che l'occhio più attento può riuscire a riconoscere molti dei momenti magici Disney e il modo in cui vengono ricreati con personaggi umani. 


I personaggi delle storie che conosciamo da bambini vengono trasportati, a causa di un sortilegio ordito dalla matrigna cattiva di Biancaneve, nel nostro mondo (senza magia) e vengono rappresentati attraverso le caratteristiche proprie degli esseri umani in cui ogni spettatore si può ritrovare. Grazie a queste sue caratteristiche umane la serie tv prende significati profondi, tra cui, sopratutto nella prima serie, quello della speranza. Dopotutto la speranza non è credere che le cose possano andare meglio nella vita?

La particolarità della serie tv è quella di mostrare le due vite dei personaggi, quella nella città di Storybrooke, nel Maine, in cui i personaggi non ricordano la loro vera identità, e quella passata nella foresta incantata, mostrata attraverso una serie di flashback. Questi ultimi fanno in modo di mostrarci relazioni fra i vari personaggi a cui non avremmo mai pensato prima ed, inoltre, mostrano relazioni tra mondi e universi, portandoci ad esempio nel castello di Frankenstein
In un certo senso si può dire che la prima stagione del telefilm riparte da dove si ferma il cartone e cioè dal bacio del vero amore (un po' abusato in questo show televisivo, bisogna dirlo) che il principe azzurro dà alla sua amata.


La serie ha ricevuto una buona critica e forse ciò è dovuto al fatto che segue il nuovo corso, e cioè quello in cui la principessa si salva da sola ed i personaggi femminili sono figure forti (non a caso la salvatrice è una donna). Infatti, chi aveva mai mostrato Biancaneve con arco e freccia? E chi ci aveva mai mostrato la sua gravidanza?


Per quanto riguarda gli attori, credo che il cast sia stato scelto in modo molto accurato, ottimi sono Lana Parilla e Robert Carlyle, Regina e Tremotino, che molto spesso portano sulle loro spalle il peso di tutto lo show. 
Il principe azzurro, Josh Dallas, è ottimo rappresentante della faccia da scemo tipica del principe Disney (ammettiamolo, è così), anche se ha i suoi momenti  di coraggio e forza. 
Ginnifer Goodwin è superba nel ruolo di Biancaneve ma vogliamo parlare del suo abbigliamento e dei suoi capelli a Storybrooke??? Direi che qui la matrigna cattiva si è voluta prendere una graaande rivincita. 
L'unica che non mi piace nella prima serie, ma che poi col passare del tempo ha imparato a recitare, è Jennifer Morrison, lei e le sue tre espressioni e...basta. E poi vogliamo parlare della sua abilità di stare sui tacchi???


La grafica digitale lascia talvolta a desiderare salvo alcune scene in cui meraviglia sul serio. 

Una delle mie scene preferite in cui viene utilizzata la computer grafica

Il make up è ottimo, sopratutto quando ringiovanisce la Parilla, e le luci e la regia sono adatte alle scene che vanno a rappresentare. Un ottimo esempio sono la luminosità e i colori presenti nelle scene tra Biancaneve ed il principe azzurro. 

Esempio di ringiovanimento della Parilla.

Non c'è in giro niente di simile a questa serie, forse Grimm (anche se sviluppano il tema delle fiabe in modo molto differente), e per questo consiglio di vederla a tutti gli appassionati delle favole. 

Le scene più belle della serie
video

video

Voto: 4/5

Commenti (semiseri) ad alcune scene della serie tv
Primo episodio: comincia il tormentone "Io ti troverò sempre!", carino e romantico ma diciamolo, dopo un po' stanca!


 Un parallelo tra la ripresa di Emma e quella di Henry ci dimostra come i desideri di entrambi si siano avverati. Perché in fondo tutti sognano qualcuno da amare.




Secondo episodio: Regina uccide suo padre per poter portare a termine la sua vendetta. Secondo me per il personaggio questo è un punto di non ritorno che la consegna definitivamente alla categoria dei cattivi. Basta giustificare i cattivi perché sono stati costretti ad esserlo, in questo caso il suo è stato un mero caso di egoismo.


Emma distrugge il melo di Regina, la faccia del sindaco è un vero spettacolo! (guarda l'intera scena nel video)


Terzo episodio: il dottor Whale guarda molto insistentemente Ruby durante un appuntamento con Mary Margaret. Chi non ha avuto pietà per la maestrina e si è immedesimata in lei?


Biancaneve e il principe si scoprono innamorati quando lei prova l'anello di fidanzamento di lui. Un po' come Elizabeth Bennet che capisce di essere innamorata di Darcy visitando Pemberley.


Quarto episodio: si capisce qual'è il prezzo delle azioni di Regina. Non ha la capacità di amare ed essere amata. Come ripete sempre Tremotino "La magia ha un prezzo!".


Quinto episodio: Emma assume il ruolo di vice sceriffo e la frase che dice la inquadra come personaggio femminile forte.


Il dottor Hopper si ribella a Regina, uno di quei momenti in cui si gode dell'impotenza dell'avversario. (guarda l'intera scena nel video)


Sesto episodio: si scopre che lo sceriffo Graham va a letto col sindaco. Chi non ha fatto la faccia di Emma dopo la scoperta???


Papà pastore sconfigge un drago cattivo...ma com'è stato possibile???


Settimo episodio: in un episodio pieno di pathos in cui Regina ed Emma si prendono addirittura a pugni, ti ritrovi Tremotino che ti fa battute del genere XD


Graham ed Emma finalmente si baciano...


lui capisce di non provare sentimenti e lei gli dice la cosa più ovvia che una persona sola e ferita possa dire:


I due si ribaciano, questa volta è Emma a prendere l'iniziativa, ma, come accade alle brave ragazze sfigatelle, Graham le muore tra le braccia quasi come se fosse una punizione per la sua audacia... (guarda l'intera scena nel video)


Ottavo episodio: Henry scopre di essere stato partorito in carcere ma afferma che la cosa non lo turba. Certo, scoprire di essere il nipote di Biancaneve e il figlio adottivo della matrigna cattiva richiede molti più anni di analisi!


Nono episodio: Mary Margaret annusa la copertina di Emma...una cosa usuale da fare con gli oggetti degli sconosciuti...


Regina invia due bambini nella casa di una strega mangiabambini, qualcuno vuole ancora parlare di redenzione per lei?


Arriva un bel pezzo di sconosciuto a Storybrooke...dopo la morte di Graham faccio il tifo per lui ma, pensando che Emma ha un certo potere mortifero sugli uomini, lo considero già spacciato!


Decimo episodio: Mary Margaret e David cominciano la loro relazione segreta...ponendo come base del loro rapporto "Olè, mia moglie non è incinta!"...e tutto il resto???


Dodicesimo episodio: si scopre che la bestia de La bella e la bestia è Tremotino, bella trovata se non fosse che così hanno fatto fuori Adam, forse il principe più carino di tutti!



La faccia di Tremotino quando ha il suo giocattolo...ripaga dell'assenza di Adam...e strappa sempre un sorriso.


E capiamo l'importanza delle piccole cose in un rapporto...




Tredicesimo episodio: Granny ha un certo fiuto per gli uomini belli e giovani...anziana mica scema!




Quello di August sarà per sempre il miglior invito a bere qualcosa della storia della televisione.


Quattordicesimo episodio: viene da pensare che Amy Acker ha fatto davvero una grande gavetta negli ultimi dieci anni...


La faccia di questi due è quella di chi ha messo il dito nella marmellata...


Quindicesimo episodio: la trovata geniale di far coincidere Cappuccetto rosso ed il lupo...


Sedicesimo episodio: Biancaneve in versione casalinga isterico/disperata XD


Diciassettesimo episodio: il cappellaio matto paradossalmente è colui che dice le cose più sensate...


ed il primo che apre uno spiraglio di fede in Emma...


Diciottesimo episodio: il momento in cui Regina capisce che fare lo scalpo a Biancaneve diventerà lo scopo della sua vita e la cambia in negativo irrimediabilmente...


Ventesimo episodio: August da piccolo era molto dolce e carino con Emma, nonostante li vorrei insieme come coppia, comincio a pensare che il loro rapporto potrebbe essere anche fraterno...


Ventunesimo episodio: capisco l'ingenuità e la bontà di Biancaneve ma in questo caso si tratta di stupidità!!!


Ventiduesimo episodio: come avevo previsto la maledizione di Emma colpisce ancora...


E menomale che non ci hanno fatto vedere questi due che si baciavano! Devo ancora abituarmi...


Tale padre, tale figlia, senza arte né parte anche lei sconfigge un drago, olè!


Un applauso a chi è arrivato fino in fondo al post! ;)

***

Clicca qui per leggere la recensione al live action di Biancaneve.

3 commenti:

  1. Partirò col dire "complimenti per la pacienza" ma veniamo subito ai fatti.
    Su molte cose mi trovo in disaccordo, forse perchè sono più avanti nella serie o forse per il nostro modo di vedere il mondo e la vita in maniera diverse.
    Prima di tutto a me piace Mary Margaret in quei suoi golfini da maestrina sarà perchè mi piace e lo trovo adatto al mestiere che fa( e perchè talvolta vesto come lei da nunnett XD, credevi fosse roba seria eh? No quella viene dopo...)
    Secondo, vorrei spezzare una lancia in favore della mia dolce Regina, tanto odiata ma che io amo con tutte le mie forze. Regina nasce come ragazza figlia di nobili di rango medio alto( e di quella stronsa di Cora che poi capirai tutto quando vedrai la sua storia), è forte, ribelle, di buon cuore e proprio per questo mi ricorda in questa prima parte della sua vita Snow( non ce la faccio proprio a usare i nomi italiani). Il perdere l'amore della sua vita, il tradimento da parte di una persona con cui si era confidata, la cattiveria e l'egoismo della madre induriscono il suo cuore fino a farle commettere l'omicidio del proprio padre, la persona che in quel momento lei amava di più. Nonostante questo la condanni a diventare un cattivo, non lo è del tutto. Basti pensare all'adozione di Henry, al fatto che gli ha dato il nome del padre, al fatto che più volte e poi vedrai si sacrificherà per la persona che più ama. Il sacrificio non ci rende forse buoni? Regina sa amare,a modo suo, ma ama.
    E Rumple? Ho sempre odiato la scena finale della Bella e la Bestia con la comparsa del principe Adam, una figura così effemminata da non ricordare neanche più lontanamente la Bestia che ho sempre trovato affascinante come personaggio. Adam per me rappresenta l'orripilante moda dell'uomo-donna dei nostri tempi, me lo immagino depilato fin nelle sue parti più intime. Insomma un abominio per tutti gli uomini veri. E anche la sua voce!!! Da quel bel vocione profondo, duro, ma dolce ci ritroviamo una vocina da cricetino. Non potrò mai dimenticarlo quando dice "Belle, sono io" e io ogni volta che vedo quella scena "Ma io chi? Ma sparisci!"
    Rumple/Gold appare affascinante, persuasivo, bizzarro e spaventoso per molti dei gesti che commette e per gesti intendo omicidi tra cui uno che non ti sto a spoilerare. Eppure come la Bestia sa tirare fuori il meglio di se per Belle, rimanendo però sempre il Signore Oscuro per eccellenza. Se dovessi eleggere un vero cattivo per questa serie direi che Peter Pan e Rumple sono quasi parimerito.

    Per il resto è un post davvero divertente XD
    Mabbrava! <3

    RispondiElimina
  2. Complimenti! Post molto bello e curato. E divertente.

    RispondiElimina
  3. Grazie La Melusine, ho impiegato tre giorni per completare questo post!
    Ho visto anche la seconda stagione della serie tv e conosco tutta la vicenda di Cora e nonostante questo da un lato non riesco a giustificare Regina. Molte persone affrontano le avversità senza diventare cattivi perché lei non può? D'altra parte è anche vero che nella seconda serie Snow fa una cosa da cattiva (mi riferisco all'uccisione di Cora) e questo non la rende cattiva nell'occhio dello spettatore. Forse non è tutto bianco o nero ma grigio però certe azioni di Regina non mi sento proprio di giustificarle. Inoltre ho sempre pensato che l'adozione di Henry sia stata più un modo per avere qualcuno che la amasse piuttosto che dare lei il suo amore.
    Non avevo mai pensato ad Adam in quei termini sinceramente. Lo vedevo solo come quello più bello tra i principi che diciamolo non sono degli adoni. Forse mi hai frainteso ma nonostante questo adoro Tremotino, è in assoluto il mio personaggio preferito.
    Grazie per il commento, è sempre bello confrontarsi con qualcuno! <3

    Grazie per il commento Carmen! :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...